logo ZEROVENTICultura

Francesca GiazziFrancesca Giazzi (formatore, progettista, counsellor)

Laureata in Scienze della formazione con indirizzo "Esperto in processi formativi". Ha frequentato un Corso di Perfezionamento post laurea in "Esperto di risorse umane e processi formativi". Ha conseguito il titolo di "Counsellor professionista nella scuola e nella famiglia". Si occupa di formazione per adulti ed adolescenti da più di vent'anni. Realizza percorsi formativi sui temi del comunicare, public speaking, gestione delle risorse umane e dei gruppi di lavoro, progettazione e gestione delle riunioni, stesura di progetti in risposta a bandi pubblici e/o privati. Ha lavorato presso l'Università degli Studi di Bergamo in qualità di tutor e di coordinatore di corsi di perfezionamento. Collabora da due decenni con il Centro Servizi Volontariato di Bergamo in qualità di formatore, consulente e progettista.  Attualmente lavora per l’Azienda Bergamasca Formazione in qualità di tutor e di coordinatore.

Aspettative

Trappola per chi le nutre, trappola per chi le deve soddisfare

 

Attività

Approfondimento tematico - Laboratorio

 

Descrizione e modalità

Ciò che ci aspettiamo dalle relazioni con gli altri in realtà parla di noi. E' possibile imparare qualcosa di noi stessi attraverso le nostre reazioni alla soddisfazione, o la disattesa, di ciò che chiediamo agli altri.

Leggi tutto...

Comunicare: istruzioni per l’uso

Attività

Approfondimento tematico - Laboratorio

 

Descrizione e modalità

Perché la comunicazione, che ci appartiene dal momento in cui veniamo al mondo, comporta così tante fatiche, fraintendimenti, fallimenti? Perché è così difficile farsi capire?

Leggi tutto...

Fame di riconoscimento

Le “carezze” come nutrimento

 

Attività

Approfondimento tematico - Laboratorio

 

Descrizione e modalità

“E' carezza tutto ciò che, riconoscendo l'esistenza dell'altro, comporta una comunicazione con una valenza affettiva, anche minima. Assentire sorridendo, toccare amichevolmente una spalla, dire "sono contenta di vederti", ascoltare (…), dare un segno di disponibilità. Come il cibo è indispensabile da un punto di vista fisico (...), così il nostro rapporto con le carezze, costituenti il nostro nutrimento intimo, segnerà il nostro modo futuro di essere soddisfatti, di recepire le carezze che ci vengono fatte, di farne a nostra volta." G. Magrograssi

Leggi tutto...

Io quello non lo sopporto!!!

Cosa si nasconde dietro il fastidio che proviamo verso alcune persone?

 

Attività

Approfondimento tematico - Laboratorio

 

Descrizione e modalità

E' possibile che, nascosto nei sentimenti sgradevoli che alcune persone suscitano in noi, ci sia non soltanto un buon insegnamento, ma qualcosa di talmente positivo da volerlo "indossare" a poco a poco per farlo nostro?

Leggi tutto...

logo ZEROVENTI Cultura FB-01

corsidiformazione